Una spiaggia a misura di bambino

Lo dicono le mamme, lo dicono i papà e lo dicono gli stessi bambini:

“Caorle è la spiaggia ideale per i più piccoli”. Ora lo ribadiscono anche i pediatri italiani che hanno assegnato per il secondo anno consecutivo alla città la bimbi spiagge 2015“Bandiera Verde”, il prestigioso riconoscimento assegnato alle località turistiche che meglio rispondono alle esigenze dei bambini. In tutta Italia sono 134 le spiagge che quest'anno potranno far sventolare il vessillo e Caorle è entrata per la seconda volta in questo esclusivo club. Se si pensa che la valutazione proviene da 196 pediatri che lo scorso anno non avevano partecipato alle votazioni, ciò conferma senza dubbio le qualità della “Perla dell'Adriatico”. Quali siano le caratteristiche che una località deve possedere per poter ottenere la Bandiera Verde lo hanno comunque spiegato gli stessi pediatri italiani: acqua pulita (certificata da strutture istituzionali e pubbliche italiane, come ad esempio le rilevazioni Arpav) e bassa vicina alla riva per far divertire i bambini in tutta sicurezza ed un servizio di salvataggio professionale ed affidabile da poter chiamare in caso di emergenza sono sicuramente due dei motivi principali che hanno portato all'assegnazione del vessillo. Fondamentale, inoltre, è la presenza di sabbia, che consente ai più piccoli di giocare con palette e secchielli senza rischiare di ferirsi mani e piedi, e la pulizia della stessa, assicurata da un servizio di spiaggia di assoluta eccellenza. I pediatri hanno tenuto in considerazione anche la presenza di giochi per bambini (altalene, scivoli, percorsi colorati sui quali il Consorzio Arenili di Caorle sta investendo molto) e di servizi igienici puliti ed attrezzati. 

newHP6

Nella valutazione della commissione esaminatrice non poteva mancare, infine, la presenza, in prossimità della spiaggia, di chioschi, gelaterie e locali attrezzati. Queste strutture permettono infatti di rispondere a varie esigenze dei bambini (la merenda o la possibilità di scaldare il latte per i più piccini) ed anche dei genitori. Perchè una vacanza è davvero bella se a divertirsi è tutta la famiglia e Caorle, da questo punto di vista, è sicuramente la meta ideale. Affrettatevi, dunque, a prenotare perchè già numerose sono le richieste pervenute agli alberghi ed agli affittacamere per l'estate 2016.

Utilizzando i nostri servizi, l'utente accetta le nostre modalita' d'uso dei cookie. Se prosegui nella navigazione in questo sito acconsenti all’uso dei cookie.