Caorle..località da consigliare

“Venite a Caorle”: no, questa volta non è lo staff di caorle.it

a consigliarvi di venire a trascorrere qui le vostre vacanze. Sono direttamente i suoi ospiti a suggerirvelo. Grazie all'indagine “Rileva Caorle”, promossa dal Consorzio Arenili di Caorle, si è infatti scoperto che ben il 98 per cento dei turisti che scelgono Caorle consiglierebbero la città come meta ad amici e conoscenti. Niente male, dunque, per la Perla dell'Adriatico. Che cos'è però “Rileva Caorle”? Si tratta della prima indagine demoscopica su Caorle i cui dati si basano su di un campione statisticamente rilevante. Alcuni intervistatori, infatti, nei mesi di luglio ed agosto 2014, hanno sottoposto un questionario a ben 703 turisti, che hanno risposto, proprio sotto gli ombrelloni forniti dal Consorzio Arenili, ad una serie di domande a risposta aperta e chiusa. I risultati delle interviste, dopo essere stati elaborati, sono stati presentati alcuni giorni fa, durante una affollata conferenza che ha avuto per relatori il presidente del Consorzio Arenili di Caorle, Riccardo Rothmuller, il sindaco Luciano Striuli, l'assessore al turismo Francesco Gusso ed il tecnico dell'Ominter, società che ha svolto l'indagine, Michele Scarabello.

 

L'analisi dei risultati è senza dubbio lusinghiera per Caorle: la qualità dei servizi offerti dalla città raggiunge un ottimo “8” in quasi tutte le categorie (servizi di spiaggia, servizi per i bambini, accessibilità in spiaggia, spazio tra ombrelloni, qualità di ristoranti e chioschi, servizio di salvataggio, qualità della raccolta rifiuti), con qualche “7” laddove la città può migliorare ancora per venire incontro alle esigenze dei turisti.

Proprio su questo punto è emersa la necessità di crescere dal punto di vista degli eventi collaterali alla vacanza (musica, cinema, divertimenti per bambini) e sulla promozione degli stessi. Quello che però emerge è comunque una fondamentale soddisfazione del turista che la gran parte delle volte torna a visitare Caorle (più della metà degli intervistati ha riferito che sarebbe ritornata a Caorle e quasi un intervistato su quattro ha riferito di essere stato a Caorle già cinque volte). Il merito di questa fidelizzazione va ricercato nella cortesia dei suoi operatori (con una media voto che supera ampiamente l'8, grazie a diversi 9 e 10), alla bellezza del suo centro storico ed, in ogni caso, alla capacità di percepire la tranquillità che la località offre. Addirittura, per quasi il 23 per cento degli intervistati a Caorle “TUTTO” è positivo.

Si è inoltre confermato che Caorle non è un paese per anziani (pur riscuotendo un notevole gradimento dai visitatori della terza età): gran parte dei suoi visitatori infatti è rappresentata da  famiglie con genitori “giovani” di età compresa tra 30 e 45 anni, quasi sempre accompagnati da figli piccoli o comunque preadolescenti.

 L'indagine ha inoltre permesso di scoprire come la prenotazione attraverso internet stia sempre più diventando il metodo più agevole acquistare la propria vacanza a Caorle. Ed in effetti, anche il sistema di booking on-line che www.caorle.it insieme all'Associazione Albergatori di Caorle ha realizzato sta incrementando sempre più il numero degli accessi.

Utilizzando i nostri servizi, l'utente accetta le nostre modalita' d'uso dei cookie. Se prosegui nella navigazione in questo sito acconsenti all’uso dei cookie.