Arriva maggio si scaldano i motori

Comincia maggio e Caorle “accende i motori” in vista dell’arrivo dell’estate.

Per chi sceglierà Caorle in questi primi giorni di caldo e sole, oltre alla spiaggia (già preparata con tutti i necessari servizi dal Consorzio Arenili e dagli altri concessionari), ci sono tanti interessanti eventi assolutamente da non perdere. Il primo è la dodicesima edizione di “Venezia in Musica”, Festival dedicato ai cori al quale è abbinato anche un interessante concorso. A partire da mercoledì 30 aprile e fino a sabato 3 maggio, Caorle, con le sue piazze e le sue chiese, diventerà teatro di una sfida che vedrà la presenza in città di quindici cori provenienti da tutto il mondo (Finlandia, Austria, Francia, Svizzera, Danimarca, Thailandia, Russia, Norvegia, Ungheria ed ovviamente Italia) che proporranno generi che spaziano dalla musica sacra a quella folcloristica, passando per la musica da camera al genere dedicato ai bambini. L’apertura della manifestazione sarà affidato il 30 aprile, alle ore 16, dalla sfilata dei cori (con i costumi tipici dello stato di appartenenza) lungo le strade del centro storico di Caorle. In serata, alle 20.30, nel duomo di Caorle c’è il concerto di apertura dei padroni di casa del coro “In Musica Gaudium” di Oderzo. La giornata di gare è invece quella del primo maggio: per tutta la giornata i cori si sfideranno nella sala parrocchiale “Giovanni XXIII” di piazza Vescovado sotto “l’orecchio” attento della giuria internazionale composta da Aurelio Porfiri e Battista Pradal (Italia), Tim Sharp (Usa), Tim Brown (Gran Bretagna) e Zsuzsanna Graf (Ungheria). In serata si aprirà la fase di “concerti amicizia”, ovvero delle esibizioni libere dei cori che proseguirà anche il 3 maggio. Il 2 maggio invece il Festival si sposterà a Venezia per una serie di concerti. La premiazione del concorso si terrà nel pomeriggio del 3 maggio nel palazzetto dello sport di Caorle, in via Aldo Moro. 

Dopo la musica, sarà la gastronomia a diventare protagonista: domenica 4 maggio, a partire dalle ore 16, nella centralissima Piazza Matteotti si terrà il “Moscardino Day”, manifestazione promossa dal Comune di Caorle in collaborazione con il Gruppo della Ristorazione Tipica Caorlotta che avrà per protagonista il  moscardino di Caorle, il saporito mollusco dalle proprietà “anti age” che è divenuto il simbolo gastronomico e la mascotte della città. I ristoratori di Caorle prepareranno alcuni piatti utilizzando il moscardino che saranno vagliati da due personaggi celebri della ristorazione a livello nazionale. Ospiti della giornata saranno infatti Fabrizio Nonis, macellaio e giornalista divenuto famoso per diverse partecipazioni televisive, e Gioacchino Bonsignore, direttore della rubrica “Gusto” del Tg5 di Canale 5. In occasione dell’evento sarà anche presentato il libro scritto da Nonis intitolato “Bekér”.

In una “città dello sport” quale è Caorle, non potevano mancare degli appuntamenti sportivi di rilievo.
Ed ecco, infatti, il classico appuntamento con “La Duecento”, giunta ormai alla ventesima edizione. La prestigiosa regata d’altura organizzata dal Circolo Nautico Porto Santa Margherita porterà le migliori imbarcazioni del Nord Adriatico a sfidarsi sul percorso Caorle – Grado – Sansego (Croazia) – Caorle. La partenza della regata è fissata per venerdì 9 maggio alla ore 11 dallo specchio acqueo antistante la città, mentre le premiazioni sono fissate per il pomeriggio di domenica 11 maggio, dopo che tutte le imbarcazioni delle varie classi avranno fatto ritorno alla darsena Marina 4 (partner della competizione). Sempre per gli appassionati di sport ci sono altri appuntamenti da non perdere: sabato 10 e domenica 11, lo stadio comunale “Chiggiato” ospiterà il trofeo provinciale “cadetti ed esordienti” di Atletica Leggera organizzato dalla Fidal di Venezia, mentre sabato 10 dalle spiagge di levante e ponente a Caorle sarà possibile assistera al quarto “Trofeo Surfcasting Città di Caorle”, gara di pesca organizzata dall’associazione surfcasting Caorle.

 Per finire questa breve descrizione dei principali eventi che Caorle offre ai suoi turisti in questa prima metà di maggio, c’è la festa dei fiori,organizzata per domenica 11 maggio. Per tutta la giornata stand di vivaisti ed artigiani del settore coloreranno Viale Santa Margherita: oltre alla essenza floreali, sarà possibile acquistare prodotti di artigianato e prodotti enogastronomici tipici di stagione. L’evento è organizzato dalla  Confcommercio di Caorle.

Utilizzando i nostri servizi, l'utente accetta le nostre modalita' d'uso dei cookie. Se prosegui nella navigazione in questo sito acconsenti all’uso dei cookie.