Un mondo di giochi per tutte le stagioni a caorle grazie ai “cavalieri della tavola gioconda

L’inverno sta arrivando ed i pomeriggi passati a godersi il sole in spiaggia sono ormai passati.

A Caorle però c’è ancora voglia di divertirsi in modo intelligente. Alfieri… anzi Cavalieri di questa “missione” sono i componenti di una attivissima associazione caorlotta, i “Cavalieri della Tavola Gioconda”. Nata il 10 ottobre del 2010 (10.10.10, un numero che si dice porti fortuna), l’associazione si è impegnata in questi anni per diffondere la cultura del gioco, ed in particolare del gioco da tavolo, inteso come hobby intelligente, occasione di socializzazione, divertimento e conforto intellettuale. Si tratta ovviamente di gioco “innocuo” perché l’associazione contrasta il gioco d’azzardo, e per questo certamente più divertente e gradevole. Nel corso dell’anno, i Cavalieri della Tavola Gioconda organizzano diverse dimostrazioni gratuite dei giochi da tavolo e non solo (giochi di enigmistica e parole, giochi di carte, giochi di abilità, giochi di dadi e di tessere, giochi di pazienza e “German Games”, giochi popolarissimi nelle aree di lingua tedesca e che pian piano stanno prendendo piede anche nei Paesi Latini). La manifestazione più importante per l’Associazione è però sicuramente “Caorle in Gioco”, nata per far conoscere ai residenti ed ai curiosi l’attività svolta dai Cavalieri. Quella di quest’anno sarà la quarta edizione e si terrà nel weekend del 23 e del 24 novembre nel Centro Civico di Piazza Vescovado: il programma di questa edizione è particolarmente interessante e sarà quindi certamente in grado di richiamare tanti appassionati, come accaduto negli anni scorsi. Bambini, adulti, nonni: tutti sono invitati a partecipare a “Caorle in Gioco”. In questa due giorni, si potranno provare le centinaia di giochi messi a disposizione dai Cavalieri della Tavola Gioconda. In particolare, al piano terra ci si potrà cimentare con rompicapi e giochi d’abilità, mentre al piano superiore i Cavalieri ed altri esperti cercheranno di coinvolgere gli aspiranti giocatori con tanti giochi da tavolo (in inglese “boardgame”). Appuntamento da non perdere all’interno della manifestazione è il torneo di “Ticket to Ride”, uno tra i boardgame più famosi al mondo che si terrà la sera di sabato 23 novembre alle 20.30. L’impegno dei Cavalieri della Tavola Gioconda li ha fatti diventare referenti per il Triveneto della “Boardgame League”, ovvero della Lega Nazionale che organizza i campionati Italiani di Giochi da tavolo. E chissà che la loro coinvolgente voglia di divertirsi non possa anche rappresentare un’occasione di svago per i tanti turisti che ogni anno frequentano Caorle. Il gioco da tavolo è, infatti, un passatempo che si può svolgere in famiglia ma anche sotto l’ombrellone. E quindi, venite anche voi a giocare a Caorle con i Cavalieri che vi accoglieranno con il loro inconfondibile motto: “Non si smette di giocare perché si invecchia, ma si invecchia perché si smette di giocare”.

Utilizzando i nostri servizi, l'utente accetta le nostre modalita' d'uso dei cookie. Se prosegui nella navigazione in questo sito acconsenti all’uso dei cookie.