La nazionale under 20 a Caorle contro l'Iran

Grande notizia per tutti gli appassionati di calcio. Il prossimo mercoledì 20 novembre,

lo stadio Comunale “Giovanni Chiggiato” di Caorle ospiterà un'amichevole tra la nazionale Under 20 Italiana e l'Iran. La partita, che sarà trasmessa anche da Rai Sport 1, si disputerà a partire dalle ore 15. Per l'occasione la città sarà in festa: gli azzurrini allenati da Alberigo Evani rimarranno in città per tre giorni e terranno sedute di allenamento prima della sfida con la nazionale iraniana. Si tratta del primo grande appuntamento legato al Calcio che Caorle è riuscita ad aggiudicarsi. “Il primo e speriamo non l'ultimo – commenta l'assessore allo sport Matteo Dorigo, soddisfatto per questo primo contatto con la Figc – Abbiamo allacciato importanti relazioni con tante federazioni sportive italiane, ma ci mancava ancora il calcio. Ora possiamo annoverare anche questa iniziativa che conferma ancora una volta il ruolo di Caorle quale città dello sport”. Oltre ad Evani, titolare fisso nel Milan a cavallo tra gli anni Ottanta e Novanta (con i rossoneri vinse gli scudetti negli anni 1988, 1992 e 1993, due Coppe dei Campioni (1989 e 1990) e due Coppe Intercontinentali, giocando sotto la guida tecnica di Arrigo Sacchi e Fabio Capello) ed ai giovani talenti italiani, sarà a Caorle anche Arrigo Sacchi, l'indimenticabile allenatore del Milan stellare che dominò in Italia ed Europa per diversi anni, che adesso ricopre il ruolo di coordinatore delle nazionali giovanili. Sacchi arriverà a Caorle direttamente da Belgrado per assistere all'emozionante sfida con gli iraniani che si alleneranno nel campo sportivo “Romiati” di San Giorgio di Livenza. Per l'occasione si terrà anche un pranzo di gala con la Nazionale Under 20 e lo staff tecnico. Tra le giovani promesse che probabilmente si potranno vedere in campo mercoledì 20 a Caorle vale la pena di ricordare i bomber del Bari Beltrame e della Pro Vercelli Gomez, oltre ai talenti Schiavone del Siena e Pecorini del Cittadella. L'ingresso allo stadio in occasione della partita, per favorire la massima affluenza di pubblico, sarà completamente gratuito e ci sarà ovviamente la possibilità di incontrare i giocatori oltre ai dirigenti della nazionale Under 20, magari per avere un autografo dai due grandi ex del Milan, Evani e Sacchi. E allora cosa rimane da dire se non: “Forza Azzurri!”

Utilizzando i nostri servizi, l'utente accetta le nostre modalita' d'uso dei cookie. Se prosegui nella navigazione in questo sito acconsenti all’uso dei cookie.