Caorle e i colori del mare d'autunno

Caorle e i colori del mare d'autunno. Passare dei giorni d'autunno a Caorle può essere una sorpresa inattesa.

Lontano dal clamore delle notti d'estate, ora siete solo voi ed il mare. L' ambiente lascia i colori infuocati del sole per rinascere nelle tinte morbide color pastello dell'azzurro del cielo, di mattino e dell'ambra dei tramonti.

Molti sono gli alberghi, le strutture ed i negozi aperti tutto l'anno, come l'Hotel Venezia, l'International Beach Hotel, Hotel Ristorante Fabrizio, gli alloggi della Taverna Caorlina in centro storico oppure gli affascinanti agriturismi nel verde come “Casa Pace” e “Sportyland”.

Proviamo a delineare un weekend ideale a Caorle. Avete appena prenotato una camera nel centralissimo Hotel Cleofe che si affaccia sul porto peschereccio mentre i vostri amici coi bambini hanno trovato un'ottima sistemazione presso l'hotel Diplomatic. Sono entusiasti perchè appena svegli, dalla finestra della loro camera hanno potuto godersi lo scorcio del canale con le barche ormeggiate.

É sabato mattina e dopo un'abbondante colazione, vi trovate nel vicino piazzale all'entrata della città per curiosare tra le bancherelle del mercato. Abbigliamento, calzature, frutta fresca e delizioso miele di produzione propria. Troverete tutto quello che volete. Ma ormai è quasi l'una e la fame si fa sentire. Cosa c'è di meglio di un buon ristorante nel centro storico? Qui avrete l'imbarazzo della scelta tra pizzerie, ottimi primi di pesce o carne. Insieme ai vostri amici avete deciso di mangiare pasta alla Busera e grigliata di pesce a volontà, voi al ristorante Ae do Rode e loro nel vicino Al Postiglione. Soddisfatti, dopo un caffè, decidete di visitare il centro e vi inoltrate tra le case colorate in mezzo a calli e campielli.

Nella tranquillità dell'autunno riuscite a godervi meglio gli antri silenziosi, gli archi trafitti di luce vicino al duomo e vi viene voglia di scattare qualche foto nelle piccole piazze immerse nel dorato silenzio del pomeriggio. Mentre le mogli si perdono tra le vetrine voi ne approfittate per dare un'occhiata nella piccola ma fornitissima bottega 500 vini, che spazia da vini bianchi, rossi, spumanti, liquori e distillati. Un ottimo souvenir da portare a casa!

inverno1

Dopo camminate e compere è arrivata l'ora del gelato. Avete trovato un bellissimo bar in pieno centro, La casa del gelato, rinomata per avere il miglior gelato di Caorle. Il relax è avvolgente, tutto intorno a voi finestre e balconi colorati, il sole sul viso. Coccolati dal tramonto decidete di fare una bella passeggiata per il lungo mare. Davanti a voi la chiesetta della Madonna Dell'Angelo e dietro Bibione in lontananza. Arrivate fino in zona casoni. Vi sorprende una natura estemporanea. La laguna, i cigni e le montagne lontane, appena accennate. Tornando verso il centro vi ricordate che proprio questo week end vicino alla zona del Luna Park, c'è l'esposizione internazionale dei volatili al Palaexpomar e nel Palazzetto dello Sport di fronte il campionato del Mondo di Karate per cadetti e juniores.

L'ora di cena è arrivata e tutti insieme vi dirigete verso i vostri hotel dove dopo una doccia rigenerante siete pronti alla deliziosa cena in sala. Verso le 21, indossati i cappotti ecco l'ultima occasione della giornata per prendere un po' d'aria. Vi consigliano di andare al Bafile Grancaffè o all'enoteca da Enos per un buon Verduzzo o un Fragolino per finire al Sapore DiVino. Tra una chiacchera e l'altra l'allegria è palpabile e dopo tre, quattro giri di assaggi siete cotti a puntino per sprofondare a letto. Saluti a tutti e buonanotte.

inverno2

Domenica mattina. Il profumo delle lenzuola fresche vi fa svegliare di buon umore. Scendete in sala dove il buffet è ricco e vario, e l'odore di caffè apre lo stomaco. Oggi avete deciso di noleggiare quattro bici e di passare la mattinata alla scoperta della città. Pedalate fino al faro dove dagli scogli i pescatori lanciano in acqua le lenze. Armati di buona volontà decidete di scoprire Porto Santa Margherita, al di là del fiume, grazie alla comoda e sicura pista ciclabile. Tornati in hotel manca poco a mezzogiorno e decidete di prendere la macchina e guidare per 10 minuti fino alla vicina Ottava Presa per pranzare all'agriturismo Agrimargherita, una stupenda realtà immersa nella campagna che offre anche alloggi curati oltre ad un menù a base di prodotti di produzione propria.

inverno3

Nel pomeriggio decidete di fare una lunga e rilassante passeggiata per la spiaggia. L'aria è frizzante e i gabbiani garriscono nel cielo. Incontrate famiglie, coppie con i cani e sportivi che fanno jogging. Rientrate nel centro storico per godervi uno spritz alla Casa del Dolce e intanto adocchiate già dove mangiare. La vostra vacanza si conclude con un'altra bella mangiata, per i vostri amici con una pizza ad Un Posto al Sole e per voi con del pesce fresco Al Fogher, di fronte al lungomare.

Che bella esperienza! Già che la settimana prossima è prevista un esibizione canina amatoriale in centro già pensate di prendere Fido e tornare!

Utilizzando i nostri servizi, l'utente accetta le nostre modalita' d'uso dei cookie. Se prosegui nella navigazione in questo sito acconsenti all’uso dei cookie.