Il teatro scende in piazza con caorlestateatro

Il gran caldo è finalmente arrivato ed il solleone rende davvero invitanti le spiagge ed il mare di Caorle.

La città e le sue frazioni offrono però molto di più. In particolare, per questa estate 2013, l'amministrazione comunale di Caorle ed il Gruppo Teatrale Caorlotto hanno organizzato “Caorlestateatro”, una interessantissima rassegna teatrale che porterà nelle principali piazze del capoluogo e delle frazioni commedie interpretate da note compagnie teatrali del Triveneto. In calendario ci sono ben quindici diversi appuntamenti che sapranno soddisfare i tanti ospiti di Caorle che amano il teatro o che comunque vogliono trascorrere una serata all'insegna della cultura.

La rassegna comincia già mercoledì 16 giugno in Piazzale Madonetta a Duna Verde con la riproposizione di Neil Simon, in una chiave tutta femminile, de “La Strana Coppia”. Ad interpretare la piece teatrale saranno gli attori della Compagnia Teatrale “Il Palco” di San Bruson di Dolo. Sabato 22 giugno, l'appuntamento con la commedia in dialetto è invece in piazza Veneto a Caorle: gli “Amici del Teatro di Pescincanna” proporranno “Ocio Ada... Varda Ida” sul palco dell'arena. Si continua giovedì 27 in piazzale Portesin a Porto Santa Margherita con “Il Letto Ovale” di Ray Cooney e John Chapman interpretata dalla compagnia “Tarvisium Teatrum” di Villorba.

A luglio saranno ben sei gli appuntamenti con il Teatro d'autore: sempre in piazzale Portesin andrà in scena, sabato 6, la commedia “El moroso de la nona” di Giacinto Gallina. A salire sul palco sarà la compagnia “Il teatrozzo” di Pasiano. Mercoledì 10, “Le tre sorelle ed un imbranato” di Aldo Lo Castro terranno compagnia agli ospiti di Caorle grazie all'interpretazione degli attori della compagnia “Gradisca il Teatro” di Gradisca d'Isonzo. Il Parco giochi di Santa Margherita a Caorle, ospiterà sabato 13 luglio la Compagnia “La Caneva di Lorenzaga” che proporrà “Il patto a quattro”, commedia di Emmanuele Zuccato. “L'eredità della contessa”, commedia di Flavio Rover e Chiara Mutton, verrà portata sul palco di Piazzale Portesin a Porto Santa Margherita dal “Piccolo Teatro Città di Sacile” giovedì 18 luglio. I “Trentamicidellarte” di Villatora saranno invece i protagonisti di “L'incidente, ovvero tutta colpa dell'elastico”, piece di Luigi Lunari, messa in scena a Duna Verde in piazzale Madoneta. Il 27 luglio, nel parco giochi di Santa Margherita, ci sarà il gradito ritorno della commedia in dialetto “Sior Tita Paron” proposta dagli Amici di Cesco di San Donà di Piave. Sempre nel parco giochi di Santa Margherita, sabato 3 agosto, ci si potrà godere “I pellegrini di Marostica”, altra opera dedicata al territorio veneto e proposta dai “Commedianti di Marca” di Treviso. I padroni di casa del Gruppo Teatrale Caorlotto attenderanno fino a mercoledì 7 agosto per andare in scena: proporranno l'ultimo successo “Scandalo in canonica” che negli ultimi mesi ha riscosso grande successo in diverse occasioni. Si tratta di una commedia di Antonella Zucchini e teatro della rappresentazione sarà piazzale Madoneta a Duna Verde. L'esibizione sarà poi ripetuta sabato 24 agosto nell'arena di Piazza Veneto a Caorle. Il teatro veneto sarà ancora protagonista in agosto, e precisamente sabato 10, con “El segreta par restar zoeni” di Franco Antolini e Diego Righetti che sarà messa in scena dalla Compagnia “El Gavettin” di Negrar sul palco di Piazzale Portesin a Porto S. Margherita. Sempre qui nella frazione di Caorle, mercoledì 21 agosto si cercherà di sorridere con i problemi quotidiani causati dal rapporto con la pubblica amministrazione: “I commedianti per scherzo” di San Cassiano di Livenza porteranno in scena infatti “Tut par colpa de l'Inps”. A chiudere la rassegna, il 1 settembre, sarà uno spettacolo misto di teatro, ballo e musica che si terrà a Duna Verde proposto dalle associazioni culturali “Il portico teatro club” e “I toca mi” di Mirano.

Utilizzando i nostri servizi, l'utente accetta le nostre modalita' d'uso dei cookie. Se prosegui nella navigazione in questo sito acconsenti all’uso dei cookie.