caorle: paradiso della nautica

vela2
Siete appassionati di vela? Che siate neofiti o vecchi lupi di mare, Caorle è sicuramente la meta turistica che fa per voi. La località, insieme alla frazione di Porto Santa Margherita,

offre infatti il massimo per tutti gli appassionati di diportismo. Ben due le darsene, attrezzate per le esigenze di ogni velista (e non solo), che vi aspettano a Caorle. Stiamo parlando della Darsena dell'Orologio, e della Darsena Marina 4 di Porto Santa Margherita che da anni si fregiano della prestigiosa “Bandiera Blu”, il riconoscimento europeo riservato agli approdi di qualità.
Oltre alle darsene, a Caorle esiste anche una forte cultura marinara e sportiva legata alla vela.
Diverse sono le associazioni ed i circoli che si occupano sia dell'insegnamento ai ragazzi che dell'organizzazione di regate prestigiose.
Tra queste spiccano, per tradizione e seguito, il Circolo Nautico Porto Santa Margherita e la Società Velica Caorle. Entrambe le associazioni hanno preparato un calendario agonistico per il 2012 assolutamente interessante. Cominciando dal Cnsm, non si può non ricordare il Campionato PrimaVela, tradizionale
appuntamento che apre la stagione agonistica per l'altura. Quest'anno però il PrimaVela diventa anche PrimaPasqua, perchè si disputerà proprio nel week-end pasquale dal 7 al 9 aprile. Previste regate a bastone e costiere che saranno precedute, il primo aprile, da una giornata di “practice race”. In maggio e giugno arriveranno, però, gli appuntamenti più attesi della stagione per il Cnsm. Dall'11 al 13 maggio si gareggia sulla rotta Caorle – Grado – Sansego (Croazia) e ritorno per la “200 Lombardini Cup” sia nella formula x2 che in equipaggio. La regata è giunta ormai alla ventottesima edizione ed è diventata negli anni un punto di riferimento per i migliori equipaggi dell'Adriatico. Dieci anni in più festeggia quest'anno la “sorella maggiore” della “200”: si tratta, ovviamente della “500 Thienot Cup”, la prima regata in doppio ideata in Italia nel lontano 1974.
velaSi parte il 3 giugno davanti al Santuario della Madonna dell'Angelo di Caorle e si ritorna entro il 9 giugno dopo aver raggiunto Sansego, e le Isole Tremiti. Dopo l'altura, è il momento per le derive: a luglio torna per la quattordicesima volta la
regata “Prosecco's  Cup” ed il 4 agosto spazio, invece, al Festival “open” delle Derive. IlCampionato Autunnale, che quest'anno comincerà l'11 novembre e terminerà a gennaio, chiuderà la stagione agonistica Cnsm, non prima, ovviamente, dell'assegnazione della Coppa delle Due Lagune.
Il 2012 sarà un anno ricco di appuntamenti anche per la Società Velica Caorle che propone regate di lunga tradizione e alcune novità. Il 31 marzo decine di imbarcazioni accorreranno a Caorle perla “12^ Veleggiata Caorle – Pirano”, da sempre uno degli appuntamenti più apprezzati dai velisti.
Il 29 aprile, poi, sarà il momento della tredicesima edizione del “Trofeo Camillo”, un “must” per i soci della Svc. I derivisti non potranno, invece, perdere la “Festa delle Derive – Circuito Long Distance” che si terrà il 13 maggio. La prima novità del calendario Svc è fissata per il 2 e 3 giugno: si disputerà un vero e proprio campionato dedicato ai cabinati denominato “Week-end velico primaverile – città di Caorle”. In estate inoltrata, e precisamente il 26 luglio, si veleggia sulle acque antistanti il Santuario a Mare con la “Regata della Madonnina – memorial Lallo”. A chiudere la stagione, infine, l'8 e 9 settembre, ci penserà un altro campionato per cabinati, ovvero il “Week-end velico di fine estate”.
Entrambe le associazioni, infine, gestiscono una qualificata scuola di vela per giovani che desiderano conoscere i segreti del mare e del vento.

Utilizzando i nostri servizi, l'utente accetta le nostre modalita' d'uso dei cookie. Se prosegui nella navigazione in questo sito acconsenti all’uso dei cookie.