Caorle si conferma spiaggia a misura di bambino

 

A Caorle sventolerà anche nel 2017 la bandiera verde dell'Ordine dei pediatri

italiani. Caorle si conferma, dunque, “spiaggia a misura di bambino” e rimane saldamente all'interno del novero delle 134 località balneari italiane meglio attrezzate per ospitare i piccoli turisti. Una grande soddisfazione per la “Perla dell'Adriatico” che per il terzo anno consecutivo fa parte di questa prestigiosa elite certificata da un campione di ben 200 pediatri. Cosa contribuisce a garantire la conferma di Caorle è presto detto: acqua pulita e limpida, certificata dalle costanti rilevazioni dell'Arpav, bassa in prossimità della riva per permettere ai bambini di giocare; la presenza di un'efficiente servizio di salvataggio che permetta ai bambini la balneazione in assoluta sicurezza e la presenza di sabbia per creare torri e castelli, senza dimenticare poi la qualità dei giochi per bambini e l'esistenza di aree nursery. Altro dato tenuto in conto dai pediatri nella loro “ricetta” è la vicinanza alla spiaggia di gelaterie, ristoranti e locali per l'aperitivo: perchè una vacanza è bella se i bambini, ma anche se i genitori possono godersi dei momenti di relax.

spioaggiabimbaCaorle in questi anni ha investito molto per garantire la miglior vacanza possibile a bambini ed ai loro genitori: vale la pena di ricordare come il Consorzio Arenili di Caorle, che gestisce la gran parte dell'arenile attrezzato, abbia recentemente acquistato attrazioni e maxi-giochi per bambini, oltre ad aver costruito un nuovo chiosco dotato di tutti i comfort per mamme e neonati. Senza dimenticare, l'importanza del servizio di animazione che propone attività ludiche per i più piccoli.

Sempre il consorzio ha anche voluto incrementare la sicurezza dei bagnanti investendo nel servizio di “medicina di spiaggia”: lungo l'arenile caorlotto opera infatti personale sanitario altamente qualificato che può intervenire in anticipo rispetto al 118 in caso di emergenza.

E' bene ricordare, infine, che anche la qualità della sabbia, e dunque la sua pulizia, siano un elemento fondamentale per garantire ad una località il prestigioso vessillo verde: ebbene Caorle anche da questo punto di vista può garantire standard elevati, grazie all'impegno del personale di spiaggia che tra aprile e maggio effettua le operazioni di preparazione degli stabilimenti balneari ed, in estate, assicura una pulizia quotidiana dell'arenile.

Mamme, papà: cosa aspettate ancora dunque? Se volete far divertire i vostri figli, affrettatevi a prenotare la vostra vacanza a Caorle!

 

Utilizzando i nostri servizi, l'utente accetta le nostre modalita' d'uso dei cookie. Se prosegui nella navigazione in questo sito acconsenti all’uso dei cookie.