Caorlènatale: un natale ricco di sorprese

Sarà un Natale indimenticabile quello che Caorle si sta preparando a vivere.

L'amministrazione comunale ha organizzato “CaorlèNatale”, la lunga rassegna natalizia che allieterà con eventi tutto il periodo delle festività natalizie.

Dall'8 dicembre al 7 gennaio sono previste numerose manifestazioni per grandi e piccini, oltre ad attrazioni pensate per i più piccoli e per gli amanti della buona tavola e delle tradizioni. Cominciando dai bambini (Caorle è da sempre una località adatta alle esigenze delle famiglie), due sono le attrazioni da non perdere. La prima è il “Villaggio dei Bambini”: in piazza Pio X, sotto una copertura allestita per l'occasione, sarà posizionata una vasca con neve fresca “sparata” di notte da due cannoni simili a quelli usate sulle piste da sci. Qui i bambini, al riparo dall'eventuale maltempo, potranno divertirsi costruendo pupazzi o lanciandosi palle di neve. Sono inoltre previsti laboratori educativi, attività di animazione ed altre iniziative per far divertire gli ospiti più giovani. La seconda attrazione è l'ormai tradizionale pista di pattinaggio sul ghiaccio (dotata di copertura) che sarà posizionata in piazza Papa Giovanni XXIII e che rimarrà aperta fino al 28 gennaio: all'interno di una casetta in legno sarà possibile noleggiare i pattini.

casette

 

Sempre parlando di casette in legno, non può non essere citato il mercatino natalizio: i commercianti e gli esercenti del centro storico offriranno la loro merce in vendita in una quarantina di casette disposte lungo Rio Terrà per aiutare i visitatori a scegliere il perfetto regalo natalizio, magari alternando le compere con la degustazione di qualche prodotto o vino tipico del territorio. E sempre per chi ama la gastronomia di qualità, in piazza Mercato sorgerà il “Villaggio dei Pescatori” dove saranno a disposizione due furgoncini per la vendita del pescato fresco ed uno stand per l'assaggio di frittura di pesce ed altre specialità culinarie.

Per chi è curioso di scoprire le tradizioni caorlotte ci saranno due casoni didattici che potranno essere visitati. Per quanto riguarda gli orari di apertura del mercatino, a partire dall'8 dicembre le casette rimarranno aperte ogni giorno dalle 15 alle 19, mentre sabato, domenica e nei giorni festivi (a Natale il mercatino rimarrà chiuso) è prevista un’apertura anche al mattino dalle 10 alle 12.30. In piazza Matteotti, solo nel fine settimana, sarà presente anche uno speciale mercatino dei “Creatori del proprio ingegno”, con stand proposti da hobbisti.

 

 

Passando, invece, agli eventi vale la pena di ricordare che Caorle quest'anno godrà della collaborazione con due Radio, Bella&Monella e Piterpan, che organizzeranno numerosi appuntamenti. In particolare, in Campo Castello, nei pomeriggio del 10, 17 e 22 dicembre si terranno i “Party People” di Radio Piterpan che la sera del 5 gennaio curerà anche la festa dell'Epifania in piazza Matteotti. Radio Bella&Monella curerà invece l'organizzazione della festa di fine anno: dalle 22 alle 4 di mattina in Piazza Matteotti ci sarà tanta musica dal vivo per salutare l'arrivo del 2018. E' stata annunciata la presenza di Elya Zambolin, cantante reso celebre dalle partecipazioni ai talent televisivi “Amici” e “The Voice” e le band “Leave the Memories” e “Starlight”. Altre importanti collaborazioni che hanno permesso di inserire in calendario spettacoli di arte di strada e teatrali sono quelle con l’associazione Carichi Sospesi e con “Il Teatro dei pazzi”. La sera del 1 gennaio, infine, non può essere dimenticato il classico spettacolo pirotecnico di inizio anno.

natale16

 

Utilizzando i nostri servizi, l'utente accetta le nostre modalita' d'uso dei cookie. Se prosegui nella navigazione in questo sito acconsenti all’uso dei cookie.