Tradizione, gastronomia, vela, sport, arte: Caorle ci accompagna verso l'estate

Manca davvero poco all'estate, e Caorle si presenta

ai nastri di partenza della stagione balneare nella sua forma migliore. Arredo urbano riqualificato, negozi e ristoranti aperti per accogliere i desideri degli ospiti, hotel tirati a lucido e tanti eventi per rendere la vostra vacanza indimenticabile.

Anche durante la cosiddetta “bassa stagione”, Caorle non rinuncia a proporre una serie di manifestazioni di richiamo. La prima è in programma già il prossimo fine settimana e rappresenta un felice connubio tra vela, sapori e tradizioni. Stiamo parlando di “Gusta la Cinquecento”, evento che la città ha organizzato in concomitanza con la partenza de “La Cinquecento”, la più prestigiosa regata d'altura dell'Adriatico. Da venerdì 25 a domenica 27 maggio, il porto peschereccio di Caorle e piazza Matteotti saranno teatro di una serie di eventi collaterali alla partenza della regata. Innanzitutto, per la prima volta, proprio il porto sul Rio interno ospiterà alcune delle imbarcazioni che prenderanno parte alla competizione. Lungo le banchine saranno posizionati diversi stand enogastronomici dove, per tutta la durata dell'evento, sarà possibile degustare il pesce di Caorle ed il vino delle cantine dell'entroterra. L'apertura dell'area “food” è prevista per venerdì 25 alle ore 19.30 e sarà impreziosita dal concerto della “Maria Dal Rovere Live Band”. La sera seguente, alle ore 18, in piazza Matteotti si potrà assistere al briefing con gli equipaggi che prenderanno parte a La Cinquecento ed alla premiazione dei tanti caorlotti che hanno preso parte alle diverse edizioni della regata. Al termine di questa cerimonia si potrà far ritorno in porto per gustare ancora i prodotti tipici di Caorle e per assistere allo “show cooking” del giornalista enogastronomico Fabrizio Nonis, celebre per la sua rubrica sul Tg5. Da non perdere, alle 21, il concerto degli Onda Anomala. La mattina di domenica 27 maggio sarà riservata alla partenza della regata, mentre a pranzo e cena si potrà ancora approfittare degli stand posti lungo le banchine. In serata chiuderà l'evento il live dei “Bacco x Bacco”.

Il primo fine settimana di giugno riserverà, inoltre, una vera sorpresa per gli amanti dei giochi da tavolo. Caorle ospiterà dall'1 al 3 giugno la “Big Con”, quinta tappa del campionato nazionale di boardgame. Il centro civico di piazza Vescovado ospiterà tre giornate di intense sfide ad alcuni tra i più famosi giochi da tavolo del mondo. Si attendono appassionati da tutta Italia per questo appuntamento.

La sera di sabato 2 giugno, c'è un'altra sorpresa per gli ospiti di Caorle: nella spiaggia della Sacheta (Levante) si terrà il primo di una serie di spettacoli pirotecnici che coloreranno il cielo di Caorle lungo tutta l'estate. L'appuntamento è alle 22.15.

Da sabato 9 a venerdì 15 giugno, il Palaexpomar di Caorle, complesso fieristico sito in Via Aldo Moro, sarà invaso dai migliori tiratori di freccette di tutta Europa. Caorle ospiterà il campionato europeo di Soft Dart, disciplina che anche in Italia sta attirando sempre più simpatizzanti. Si potrà assistere a tutte le sfide che si succederanno nei campi di gara allestiti nel Palaexpomar.

“Caorlejazz” è invece la rassegna musicale dell'ultimo weekend di primavera. Dal 15 al 17 giugno,  la città sarà invasa da musicisti jazz che daranno vita ogni sera a concerti ed esibizioni in alcune delle piazze e dei campi più caratteristici del centro storico.  

Sempre lo stesso fine settimana, e precisamente venerdì 15 alle ore 20.30, sarà inaugurata la mostra dell'artista Di Berg nel centro culturale Bafile. L'esposizione, intitolata “Omaggio a Caorle”, sarà visitabile sino al 30 settembre, tutti i giorni dalle ore 18 alle 22.

 

Utilizzando i nostri servizi, l'utente accetta le nostre modalita' d'uso dei cookie. Se prosegui nella navigazione in questo sito acconsenti all’uso dei cookie.