Caorle - Brussa Vallevecchia in bici

Caorle Brussa Vallevecchia in MTB 80km A/R. 6/8 ore

Hai voglia di una giornata in mezzo alla natura delle nostre lagune, in sella alla tua bicicletta? Se hai buone gambe e una MTB, allora questo è il percorso ideale.

Si parte da Caorle, località dove ti consigliamo di trascorrere alcuni giorni di vacanza in una delle numerose strutture adatte a ogni necessità: scegli quella più adatta a te visitando il sito www.caorle.it

Dopo aver percorso i primi 3 chilometri lungo la provinciale 59 (Caorle – San Stino di Livenza), raggiungi il ponte Riello e gira subito a destra continuando verso località San Gaetano

map1.JPGmap2.JPG

Prosegui lungo tutta la strada che attraversa il centro di questo piccolo borgo di campagna, fino a incontrare un ponte di ferro: imboccalo e gira subito a sinistra lungo la strada bianca che costeggia l’argine, ti consigliamo di concederti una piccola sosta per ammirare l’antico centro agricolo in cui fu ospite Hemigway. Posta subito a destra. Si tratta di un paesaggio ormai in rovina, ma resta comunque una delle più belle testimonianze di agricoltura e di bonifica. Continua e arriverai direttamente alla frazione di Marango

Inoltre, a circa metà strada, puoi deviare verso l’azienda agricola e cantina la Frassina, un luogo molto ospitale dove ogni anno si producono ottimi vini. 

map3.JPGmap4.JPGmap5.JPG

Giunto al Ponte di Marango gira a destra, dove incontrerai il Monastero della frazione, un altro luogo magico dove i pellegrini sono bene accetti anche solo per una breve visita.

Prosegui lungo la strada fino all’incrocio con la provinciale dal quale, sul lato destro, potrai entrare nella pista ciclabile che costeggia la strada proprio in mezzo alla campagna.

In questo modo non solo eviterai totalmente il traffico correndo in sicurezza, ma questa strada ti riporterà a costeggiare il fiume percorrendo un tratto immerso nella tranquillità della natura.

Per alcuni chilometri, correrai all’intreno di un ambiente unico e imperdibile, quello del Bosco delle Lame, ricco di spazi lagunari e da dove è possibile ammirare l’ambiente circostante grazie a una torretta di osservazione che troverete al suo interno.

map6.JPG

map7.JPG . IMG_20180623_124202Rid.jpg

Uscito dal bosco prosegui a destra verso il ponte di Sindacale. Continuando svolta subito dopo il ponte a destra, la strada ti condurrà al centro abitato della frazione concordiese nella quale potrai anche imbatterti nella visione di una delle idrovore più importanti della zona che serve a mantenere asciutti i territori lagunari.

Troverai, quindi, un incrocio: vai a sinistra e percorri tutta la strada seguendo le indicazioni per Villanova. Approfitta delle aree di ristoro presenti in questa località per fermarti e riprendere fiato… la strada è ancora lunga.

map8.JPG

Riparti seguendo la traccia GPS che trovi in calce: devi svoltare due volte, una a destra e una a sinistra ponendo attenzione a un’altra strada bianca sul lato destro che dovrai imboccare…. E qui giù fino a Vallevecchia: goditi la campagna.

map9.JPG

Ricordati di tenere la sinistra e non seguire la strada, risalendo un pò l’argine, oppure dopo averlo oltrepassato, segui l’argine fino all’aviosuperfice del Mazarak: se arrivi al momento giusto potrai vedere aterrare qualche aereo come è capitato a noi!

map10.JPG .  map11.JPG

IMG_20180623_090952Rid.jpg

Supera il ponte e con calma fatti un giro sia per la brughiera antistante la pineta dalla parte verso Caorle sia verso Bibione. Goditi la spiaggia se è una bella giornata e fai anche il bagno: Vallevecchia è un luogo incontaminato immerso nella natura di cui ti innamorerari.

Naturalmente non perderti una visita al museo della laguna nei pressi dell’azienda agricola regionale.  

IMG_20180623_093338Rid.jpg . IMG_20180623_093659Rid.jpg . IMG_20180623_100526Rid.jpgIMG_20180623_100529Rid.jpg . IMG_20180623_101334Rid.jpg . IMG_20180623_101340Rid.jpgIMG_20180623_101635Rid.jpg . IMG_20180623_103032Rid.jpg . IMG_20180623_102243Rid.jpgIMG_20180623_102212Rid.jpg . IMG_20180623_103803Rid.jpg . IMG_20180623_120740Rid.jpg

È giunta l’ora di tornare a Caorle: rientra con calma scegliendo lo stesso percorso fatto all’andata oppure percorrendo le strade provinciali. Il traffico non è caotico in quei tratti di strada ma ti consigliamo comunque di ripercorrere il sentiero dentro al Bosco del Lemene per evitare le zone più trafficate.

Alla fine per rifocillarti ecco alcuni indirizzi

Mazarak

https://goo.gl/maps/6EQinvNbm9S2

Ai Gabbiani

https://goo.gl/maps/J9RDgovP4uQ2

Biirrificio B2O

https://goo.gl/maps/wzcuSYcKTQ82

2 di spade

https://goo.gl/maps/LpGdfgTXobG2

Agli alberoni

https://goo.gl/maps/rNWywC37pCR2

se vuoi dormire

Ostello di Brussa

https://goo.gl/maps/baBSNM31SZA2

Casa Are

https://goo.gl/maps/n5878XVwgZM2

Agli alberoni

https://goo.gl/maps/rNWywC37pCR2

 

ed ecco il giro completo 

GPX

Utilizzando i nostri servizi, l'utente accetta le nostre modalita' d'uso dei cookie. Se prosegui nella navigazione in questo sito acconsenti all’uso dei cookie.